Il programma del nostro candidato Alberto Levi

Lavoro per AIS da più di dieci anni e ho avuto occasione di collaborare attivamente alla prima edizione della Guida Vitae e in diverse attività più tecniche svolte negli ultimi anni in AIS nazionale. Il mio percorso è stato intenso e pieno di soddisfazioni. Mi sono guadagnato il titolo di miglior sommelier Valle d’Aosta nel 2011 e ho partecipato a concorsi nazionali conseguendo buoni risultati. Sono degustatore ufficiale dal 2010 e relatore dal 2012 . Ho avuto la possibilità di lavorare in diverse delegazioni e di girare l’Italia come relatore e come consigliere del CERVIM, organismo internazionale che si occupa di tutela e comunicazion e della viticoltura eroica nel mondo. Ho esperienza internazionale grazie alla collaborazione attiva con la mia regione, che mi ha permesso di rappresentare vini e produttori , distillati e prodotti enogastronomici Valdostani in Giappone, Stati Uniti, Germania, Svizzera, Francia e Spagna. Amo profondamente la nostra associazione, la indosso come una seconda pelle. Ritengo che la comunicazione sia il nostro presente e il nostro futuro. Siamo ambasciatori non solo del vino , ma di tutto il mondo enogastronomico italiano. Tutto ciò è sia un vanto che una responsabilità allo stesso tempo. Didattica e modo di comunicare stanno cambiando rapidamente: essere aggiornati, continuare a mettersi in gioco e a confrontarsi mettendosi in discussione ed essere pronti al cambiamento, sono solo alcuni dei miei metodi per crescere e far crescere tutta la squadra. Infatti , credo fermamente che questa maniera di muoversi e di vivere una realtà importante e rappresentativa come la nostra sia un sistema valido di affrontare le cose. Non credo invece nei programmi schematici: la flessibilità è essenziale per affrontare i cambiamenti continui che caratterizzano la nostra costante evoluzione. Affrontare la quotidianità in maniera pulita e seria è però sicuramente la mia scelta per costruire qualcosa di buono. Come primo progetto vorrei organizzare un percorso completo di studi che abbia come focus l’approfondimento dei vitigni e vini italiani e dei principali vini di riferimento del mondo. Un Master sulla comunicazione del vino e dell’olio completo e moderno inclusivo di visite sui territori: vivendo la vigna e parlando con enologi e produttori. Siamo una grande forza, fatta di relatori esperti e giovani talenti. Condividendo tutte queste esperienze possiamo potenziare questa sinergia unica e di profondo valore. Sono certo di poter dare il mio contributo durante questo mandato. È per questo motivo che ti chiedo di sostenermi nella mia candidatura. Insieme possiamo fare la differenza.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: