L’AIS Valle d’Aosta comunica che, in occasione della “Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio”, prevista per sabato 13 maggio 2017 e voluta dall’Associazione Italiana Sommelier, ha deciso di unire la tradizione vitivinicola regionale, con la collaborazione dello IAR, ad uno dei siti archeologici della città di Aosta, l’Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, in collaborazione con la Soprintendenza per i beni e le attività culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta.
“Quest’anno il tema della Giornata riguarda ‘I vitigni autoctoni’. In tutte le regioni italiane è stato scelto un sito culturale per parlare e riflette sul tema scelto. Un evento annuale che quest’anno è promosso dal MIPAAF e dal MIBACT e di cui la Rai è Media partner – dichiara il presidente Moreno Rossin – il Ministero ha messo a disposizione 15 sedi museali in tutta Italia, dalla Reggia di Caserta al Castello Cavour. In Valle d’Aosta, con la collaborazione della Soprintendenza, abbiamo scelto l’Area Megalitica”.
Il programma per la mattinata di sabato 13 maggio 2017 prevede una conferenza alla sede dell’Institut Agricole Régional a cura di Andrea Barmaz, direttore dello IAR, dal titolo “Incontro e riflessione sull’importanza dei vitigni autoctoni”, successivamente i partecipanti si trasferiranno all’adiacente Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans per una visita guidata a cura degli archeologi della Soprintendenza. La mattinata si concluderà con un aperitivo di saluto. L’evento avrà un costo simbolico di 5€ a copertura dell’acquisto del biglietto d’ingresso al sito archeologico. Per questioni logistiche e organizzative l’evento sarà a numero chiuso.

PROGRAMMA 13 MAGGIO 2017
– h.9.15 Arrivo e accoglienza dei partecipanti allo IAR – Institut Agricole Régional
– h.9.30 “Incontro e riflessione sull’importanza dei vitigni autoctoni” a cura di Andrea Barmaz, direttore dello IAR
– h.10.15 Trasferimento all’Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans
– h.10.30 Visita guidata dell’Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans a cura degli archeologici della Soprintendenza
– h.11.30 Aperitivo di saluto
Per info e prenotazioni: Nicola Abbrescia 329/0519389